Feste del Circuito gay a Rio

Le Più Famose Feste Del Circuito Gay A Rio de Janeiro.

Rio è senza dubbio una città accogliente per i gay, che danno un importante contributo alla sua vivace vita notturna. Ci sono parecchi discoteche e bar GLS che organizzano feste durante tutto l'anno, ma il Carnevale di Rio è un momento di festeggiamenti speciali e le feste del circuito sono altrettanto entusiasmanti e vivaci quanto le sfilate di samba e le feste di strada. Spettacoli di travestiti, celebrità e DJ di fama internazionale si danno il cambio nelle discoteche, negli alberghi e in altri locali di Rio dove l’elettronica prende il sopravvento sul samba. Per molte di queste feste non è necessario prenotare in anticipo.

Le gradevolissime feste del circuito di Rio

Le feste del circuito sono state parte della vita notturna di Rio e scenario di intrattenimento per oltre tre decenni. Il Parco Tivoli vicino Lagoa divenne la zona di festa dove gruppi dal vivo e DJ da tutto il mondo portavano le folle al delirio. Ben presto queste feste furono battezzate come “feste con l’etichetta” e si tenevano quasi ovunque, sulle spiagge, nei casali, con folle a prevalenza gay che facevano baldoria. Le grandi feste del circuito iniziarono nel 1990 con B.I.T.C.H, Barbies In Total Control Here (travestiti/transessuali hanno totale controllo qui), e X-Demente, due feste che pullulano di seguaci. Da allora, lo scenario delle feste si è ampliato e durante il carnevale è ancor più vasto. Oggi, R. Evolution e Pool Party sono tra le più grandi feste del circuito e Maxima è un'altra fantasmagoria gay che, oltre che a Rio, si tiene anche a São Paulo.

Feste del circuito grandi e piccole

Le feste del circuito X-Demente vedono la comunità gay di Rio riunirsi in gran numero con celebrità quali Ru Paul e Jeff Stryker. Potete unirvi alla gang il sabato, al Fundiçao Progresso. Le feste si tengono due volte al mese, tuttavia, quando siete in città è meglio controllare sulle guide locali per l’intrattenimento o su giornali come il Jornal do Brasil oppure O Globo per gli annunci sul prossimo grande spettacolo. Di solito sono elencati nella sezione intrattenimento alla voce Festas. Durante il Carnevale di Rio queste feste si svolgono molto più spesso. Gli organizzatori delle feste del circuito non sono mai a corto di idee e troverete numerose feste minori in svolgimento durante la settimana.

I locali GLS del circuito

La comunità gay di Rio è in rapida espansione e tutta una serie di locali notturni a Copacabana, Ipanema e Leblon sono punti d’incontro gay molto popolari. Tra i locali GLS sono famosi il Bunker 94 e il Fosfobox a Copacabana. Lo strip club Erotica ospita anche Buati, una festa del circuito sempre gremita di partecipanti, soprattutto nel periodo di carnevale. Le Boy, all'estremità meridionale di Ipanema, presenta numerosi spettacoli di travestiti e go-go boys, e sfoggia una grande pista da ballo e persino una sauna gay. Il club gay più antico è Rio La Cueva, la quintessenza gay, ed è veramente da non perdere. Nel centro di Rio, The Week è un locale nuovo in questo scenario, ma nei fine settimana propone sfrenate feste del circuito.

Trovare le feste migliori

Non serve molto tempo perché il passaparola diffonda la voce sulle feste più sensazionali del circuito nei locali gay e non. Farme Gay e il Posto 9 sulla spiaggia di Ipanema sono i punti in cui vengono distribuiti volantini e biglietti per alcuni di questi eventi. Se avete un gruppo di amici gay probabilmente lo verrete a sapere da loro, dal momento che la voce corre rapidamente. Molte boutiques a Leblon, Copacabana e Ipanema sono ottimi punti di informazione, con manifesti e volantini sulle feste del circuito a Rio. A prescindere dai giornali, controllate nella sezione intrattenimento settimanale di Veja Rio per vedere l’elenco delle feste nei locali gay. Oppure, non esitate a chiedere a un simpatico gay che incontrate in un bar o lungo la via Farme de Amoedo.

Carnavale di Rio

Prendete sulla lista ora ! Godetevi le offerte speciali sui biglietti, pacchetti di hotel e biglietto aereo.
security code